lunedì 20 febbraio 2012

...prima del gelo...

Rosa d’inverno, un volo nel silenzio
laddove l’essere non appassisce
travolto dal mutare.
                                  L’algoritmo
della vita indica la traccia oscura
del presagio: proteso nell’ascolto
attendo l’urlo del richiamo.