domenica 30 settembre 2012

Sogni perduti

Robert Musil (immagine dal web)

“Noi abbiamo conquistato la realtà e perduto il sogno”
Robert Musil USQ cap. 11

            Quale guadagno dallo smarrimento del sogno?
            E’ una smarrire o piuttosto, un barattare?
            Se fosse un baratto, un mercimonio insomma, vorrei proprio, una volta fatto i conti della serva, toccare il mio tornaconto, qualora fosse computabile.
            Cosa significa, poi, conquistare la realtà? Forse accorgersi che il mondo fuori è un    gigantesco e mostruoso tritacarne? Cosa potrei mai farmene di una realtà del genere?
            Respondeo. La consapevolezza di dover fuggire al tubo digerente del quotidiano, ben sapendo che i sognatori li hanno sempre fatti fuori.