sabato 14 aprile 2012

Finis Italiae (Povera Patria)

immagine dal web
Ecco cosa ci stanno preparando i signori tecnici, e tutto a nostra insaputa!
Per chi ne ha voglia, e per dovere di informazione, andate a leggere il post di Eliotropo intitolato  Fiscal Compact. Lo scandalo Lega. Arma di distrazione di massa.... E' importate sapere come sul web la verità non si ferma malgrado le minacce.
E noi? Noi beviamo le oscenità che ci propinano i mass media asserviti al potere, riguardo una casta alla deriva e marcescente (sono ancora buono) per nasconderci le manovre oscure di un governo sempre più servo del sistema UE.

Non datemi del complottista! Qui non si tratta di fantapolitica e/o fantaeconomia...qui si scavano i baratri per milioni di cittadini ignari ed ancora onesti.

Ieri si è parlato di schiavitù culturale, oggi...variazioni importanti all'art 81 della costituzione: si vuole esautorare il popolo da ogni sovranità!!! Stiamo attenti! L'unico referendum del quale ho sentito parlare, riguarda l'abolizione della caccia in Piemonte (con un costo elevato da caricare alle nostre tasche)!!!

Cosa tramano ABC???

Non mi vengono altre parole. Strano, vero?

Chiudo con questo testo, bello, di Franco Battiato, perché sono convinto che la poesia salverà il mondo!

Povera patria

Povera Patria! Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos'e` il pudore,
si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
e tutto gli appartiene.

Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese e` devastato dal dolore...
ma non vi danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza piu` calore?

Non cambiera`, non cambiera`
non cambiera`, forse cambiera`.

Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali,
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
vedere un uomo come un animale.

Non cambiera`, non cambiera`
si` che cambiera`, vedrai che cambiera`.

Voglio sperare che il mondo torni a quote piu` normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli piu` di dittature,
se avremo ancora un po' da vivere...
la primavera intanto tarda ad arrivare.